Brexit dream

Io sono europeista, credo che sia bella e necessaria un’unità anche politica dei popoli europei, e mi dispiace che una nazione si voglia staccare dall’Unione Europea. Mi piace anche l’euro, perché torna bene andare all’estero senza cambiare i soldi. Ma credo che questa Europa sia da rifondare completamente, e lo dimostra il fatto che quando è il popolo che deve decidere il popolo non si riconosce in questa struttura burocratica, come è avvenuto per la ratifica della costituzione europea. I tre cattolici che hanno fondato la Comunità Europea hanno piantato un albero a cui poi sono state tolte le radici. Un albero senza radici perde le foglie e alla fine si secca, è ovvio e retorico dirlo. Spero che la Brexit sia uno scossone che faccia risvegliare quelli che credono ancora nel sogno di un’Europa unita.

Share This:

Un commento su “Brexit dream”

  1. La penso allo stesso modo
    Finche la Germania con Francia la fanno da padroni .gli unici stati dell’unione che ne hanno tratto vantaggi a danno degli altri paesibri. La scissione e d obbligo.
    la barca chiamata unione europea ha un soloo destino….colare a picco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *